Più profondo della miseria, la misericordia Giovanni Paolo II

Più profondo della miseria, la misericordia Giovanni Paolo II

120 vues • 01/05/2011 • 39:22

Giovanni Paolo II, durante i suoi 27 anni di pontificato, ha dimostrato con una energia prodigiosa che la fede cristiana è attrice/artefice? della liberazione dell’uomo e cambia il corso delle nostre vite
e della storia. Ma da dove viene la forza di questo uomo, Karol Wojtyla, diventato papa della Chiesa cattolica romana, nel 1978? Come capirlo? Lui stesso diceva che non si può capirlo dall’esterno
ma soltanto dall’interno.
Senza dimenticare la vita di Karol Wojtyla in Polonia, questo film ci rivela la chiave della fecondità eccezionale del pontificato di Giovanni paolo II: il suo carisma non è la somma dei suoi doni esterni ma la manifestazione della sua fede potente e del suo amore particolare per il Cristo.

In questa domenica1° maggio 2011, a Roma, sei anni e un mese dalla sua morte,
il Papa Giovanni Paolo I (1978 - 2005) I è beatificato dal suo successore, Benedetto XVI.

Ce film est réalisé par la Communauté du Chemin Neuf via le réseau international de prière « Net for God ».

Pour plus d'informations : https://www.netforgod.tv
Facebook: @INTERNATIONAL.ECUMENICAL.FRATERNITY
Instagram: @net_for_god
Twitter: @NetforGod
Pour nous contacter : netforgod@chemin-neuf.org
Pour nous aider : https://www.tipeee.com/net-for-god-fr
moins

Langues :
Italiano
Ce média est aussi disponible en :
Français
English
Deutsch
(arabic) العربي
հայերեն (armenian)
Créole mauricien
Español
Magyar
日本 (japanese)
Kirundi
Latviski
Lietuvių
Malagasy
Nederlands
Polski
Português
русский (russian)
Slovenský
Česky
Chaîne: Net For God

Regarder la bande-annonce

Kit d'animation

Intercession du mois

Il grande sogno di Giovanni Paolo II era di vedere sorgere una chiesa che ritrovi la sua piena unità. Per questo mese, possiamo pregare per l’unità tra le nostre chiese, affinché possiamo accogliere insieme la grazia della misericordia di Dio.

Parole du mois

“Gesù disse a Simon Pietro: ‘Simone di Giovanni, mi ami tu più di costoro?’.

Gli rispose: ‘Certo Signore, tu lo sai che ti amo’.

Gli disse: ‘Pasci i miei agnelli’.”

Giovanni 21, 15